domenica 3 agosto 2008

Griffith.

'Griffith è un gestore di raccolte di film', così recita l'info del programma.


cliccare l'immagine per il sito del progetto, prego.



Una volta installato e lanciato, Griffith si presenta così:



questo screenshot mostrato sul sito è in realtà di una vecchia versione, l'interfaccia è stata migliorata ed ora è molto più ricca è pulita



Questo spiega già quasi tutto ed il programma è molto immediato. Una volta digitato il titolo originale del film che si vuole aggiungere alla collezione, o alcune parole di esso, Griffith fa una ricerca su uno dei vari motori di ricerca dedicati che sono a disposizione. La scelta è vostra, c'è ad esempio l'italiano Cinematografo, ma la scelta consigliata è ovviamente il completissimo IMDb: il primo spesso ha locandine in italiano, ma dal database non scarica l'anno e questo lo rende praticamente da evitare. Finita la ricerca, il signor G. riporta tutti i risultati papabili, ma se avete scritto bene il titolo originale di solito è giusto il primo risultato. Selezionato quello Griffith comincia a scaricare tutte le informazioni che il database (IMDb sa tutto!) possiede di quel titolo: anno, regista, attori, sito ufficiale, link al trailer...e la locandina, se c'è.
Griffith gira su qualsiasi sistema operativo e la versione più recente si trova sul sito. Per chi usa Ubuntu è disponibile da molto tempo nei repo ufficiali, quindi basta il solito:

sudo apt-get install griffith

..scuse: volevo provare blink.
Io però ho preferito aggiungere il suo repo, visto che ce l'ha, visto che ho trovato le istruzioni per autenticarlo e visto che la versione dei repo di Ubuntu non è proprio l'ultimissima. Questi i comandi per l'autenticazione

gpg --keyserver subkeys.pgp.net --recv-keys ED75F599

gpg --armor --export ED75F599 | sudo apt-key add -


, dopodichè basta aggiungere al sources.list il repo di Griffih, questo:

deb ftp://ftp.berlios.de/pub/griffith/ ./


Ora, ovviamente il bel nome del programma viene da questo illustre signor Griffith, e non già da quest'altro grandissimo signor Griffith, di cui però volevo pubblicare il quadro in cui Wainer Vaccari lo ritrae in blu. Il problema è che ScribeFire, senza il quale comunque non sarei un blogger, non riesce a caricare le immagini archiviate in locale. Quindi ora dovrò pubblicare il post, accedere al mio account manualmente, prendere il quadro dalla mia cartella /Immagini/WainerVaccari e appenderlo qui sotto...


Wainer Vaccari. Emile Griffith, 2003

2 commenti:

franco ha detto...

perfetto griffith,

Proarci ha detto...

già, gran programma.

grazie per aver commentato.